Impotenza

La Disfunzione Erettile

Quando un uomo non è capace di ottenere e mantenere l’erezione il tempo sufficiente per completare l’atto sessuale, è probabile che soffra di disfunzione erettile. Nota anche come impotenza, è un disturbo che in alcuni casi è collegato con la venuta a meno dell’orgasmo e/o dell’eiaculazione. A dire la verità, un disturbo simile può sopraffare chi ne soffre, soprattutto da un punto di vista psicologico, causando depressione o ansia. Spesso, la disfunzione erettile è associata ad altri disturbi come il diabete o la pressione alta. La buona notizia è che seguire una cura per la disfunzione erettile può aiutare a raggiungere l’erezione e portare a termine l’atto sessuale. Una volta iniziata la cura, l’umore migliorerà e le performance sessuali torneranno quelle di una volta.

Ma cosa succede veramente quando si ha un’erezione?

Come si può osservare nell’immagine seguente, il pene aumenta di volume a causa dell’espansione dei corpi cavernosi, composti da due canali situati lungo tutto il pene. Durante l’eccitamento, il sangue fluisce al loro interno ed essi si espandono, causando l’erezione. Se per qualche motivo questo processo si interrompe, l’erezione non durerà il tanto giusto per completare l’atto sessuale.

Come si fa a capire se si soffre di disfunzione erettile?

L’erezione e l’afflusso di sangue nel pene sono due fenomeni strettamente collegati. Questo perché quando si soffre di disfunzione erettile, molto probabilmente si ha un problema con il flusso sanguigno. Dietro questo disturbo può esserci una causa sia fisica che psicologica o persino una collegata allo stile di vita. Se per una volta non si riesce a raggiungere o mantenere l’erezione, non è qualcosa di cui preoccuparsi. Diventa un problema medico quando accade ripetutamente o più di una volta in un lasso di tempo molto breve.

Il primo passo per trattare la disfunzione erettile è determinare l’origine del disturbo; solo dopo si può scegliere la cura più adatta.

Le cause fisiche della disfunzione erettile

Alcune condizioni fisiche possono causare la disfunzione erettile, come ad esempio: diabete, obesità , deterioramento delle arterie, problemi ormonali, operazioni chirurgiche o danni fisici.

Gli uomini a cui è stato diagnosticato il cancro alla vescica, quelli che sono soggetti a interventi chirurgici per l’allargamento della prostata, oppure che hanno subito danni cerebrali o alla colonna vertebrale, talvolta possono sviluppare problemi di erezione a causa di possibili danni al pene.

Le cause psicologiche della disfunzione erettile

Accade molto spesso ai ragazzi più giovani di soffrire di impotenza dovuta a cause psicologiche, in quanto, ansiosi di provare la loro virilità, cercano di soddisfare i loro partner sessuali in maniera eccessiva. Un modo semplice per scoprire se c’è una causa psicologica dietro la disfunzione erettile è di controllare l’erezione mattutina. Se ci si sveglia con un’erezione, molto probabilmente la causa dell’impotenza è del tutto psicologica. Ci sono molte cause psicologiche che possono generare la disfunzione erettile, come la stanchezza o i problemi interni alla coppia. Questa condizione può portare  a sensi di colpa, stress e ansia.

Le cause legate allo stile di vita

Uno stile di vita scorretto può danneggiare le performance sessuali. Il fumo, alcuni farmaci, l’alcool o l’abuso di droga colpiscono direttamente la capacità di avere un’erezione. Siccome c’è una stretta correlazione tra l’affluenza del sangue nel pene e l’erezione, il fumo dev’essere evitato se possibile, poiché è noto che ostruisce le vene e le arterie, diminuendo la circolazione sanguigna. La disfunzione erettile può essere causata da alcuni farmaci, come quelli per la cura del cancro alla prostata o per la pressione alta, gli antidepressivi o gli antistaminici.

La capacità di avere un’erezione è a rischio quando si fa uso di alcool o droghe che, non solo causano l’eiaculazione precoce o persino la perdita del desiderio sessuale, ma possono anche portare a un’impotenza a lungo termine.

Un altro fattore che causa la disfunzione erettile è andare regolarmente in bicicletta; talvolta, il flusso sanguigno nel pene può essere influenzato da questa attività, che può danneggiare le performance sessuali.

Quali sono i sintomi dell’impotenza?

La maggior parte degli uomini si rende conto di soffrire di disfunzione erettile quando non è più in grado di mantenere l’erezione durante tutto il rapporto sessuale. Come già detto in precedenza, un caso isolato non fa testo. Tuttavia, se questa situazione si ripete, molto probabilmente si soffre di disfunzione erettile. Se succede una sola notte, la causa della disfunzione erettile è possibile che sia di natura psicologica; se si viene a ripetere in un lasso di tempo maggiore, con un progressivo peggioramento, le cause sono fisiche piuttosto che psicologiche. In più, se non si hanno problemi ad ottenere un’ erezione durante la masturbazione o se ci si sveglia con una in corso, dietro questo disturbo si celano cause psicologiche.

Inoltre, sono sintomi di disfunzione erettile l’incapacità di raggiungere l’orgasmo o di eiaculare.

Cosa si può fare?

La disfunzione erettile è curabile. La prassi più comune per questo disturbo è la prescrizione di un farmaco per via orale, più affidabile rispetto ai dispositivi di induzione all’erezione o creme e meno rischioso di un intervento chirurgico.
Medici in tutto il mondo adottano questa soluzione, in quanto gli effetti si manifestano nel giro di 30 minuti e durano fino a quattro ore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>